Yatra

India.

Posted by on Giu 26, 2017 in Senza categoria, Yatra | 0 comments

India.

Dal 16 luglio al 6 agosto 2017 A cura di Nicola Vitale e Stefania Merzagora. Uno Yatra in India è un’esperienza singolare e quasi sempre indimenticabile. Un assalto ai sensi, un incontro con la diversità e la varietà che può sconcertare o entusiasmare ma che sicuramente non lascia indifferenti. Una esperienza umana, interiore, culturale e molto ancora. Nello Yatra che stiamo progettando l’idea è quella di viaggiare da ovest a est percorrendo ed esplorando quell’area che da millenni è stata culla di civiltà e culture anche molto varie tra loro: la sterminata pianura del Gange. Viaggeremo in Rajastan, il paese dei re, con le sue fantastiche città, dove la dimensione rarefatta del deserto, fatta di spazi vuoti e silenzio si intreccia coi suoni e il clamore delle genti. Visiteremo Varanasi, cuore della fede indù e meta di pellegrinaggio di folle interminabili. Un luogo dove la vita e la morte coesistono confondendosi in un intreccio di colori, suoni, odori,  e dove un’intensità travolgente, priva di  compromessi e pudori,  chiama a confrontarsi con le proprie emozioni più intime, le paure più nascoste, i desideri meno riconosciuti. E poi ancora oltre, fino a Calcutta, megalopoli dai mille volti, luogo di cultura e contrasti difficilmente immaginabili per chi vive da questa parte del mondo. Viaggeremo con mezzi locali, treni e autobus principalmente, per non sottrarci a quel contatto con l’ambiente, la cultura, le abitudini e le diversità che fanno del viaggio in India una esperienza del tutto particolare. Non abbiamo in mente un viaggiare rigidamente strutturato (del tipo mattina visita al museo, pomeriggio libero) ma piuttosto, per quanto lo permetteranno le necessità del gruppo dei partecipanti, una esperienza che si costruirà  giorno dopo giorno, mano a mano  che crescerà la familiarità con il paese, con i luoghi, con la gente e con le usanze che incontreremo.   Quota Yatra: 700 euro. 600 euro per chi si prenota entro il mese di febbraio. Costo del volo:  Il costo del biglietto aereo è soggetto a variazioni dipendenti dalla compagnia aerea, il prezzo preciso sarà confermato al momento della prenotazione presso l’agenzia. Ad oggi si aggira intorno ai 675 euro. Costo del soggiorno: preventiviamo una cifra intorno ai 1000 euro. Modalità di prenotazione: al momento della prenotazione dovrà essere versata la somma per l’acquisto del biglietto aereo. La quota Yatra dovrà essere versata entro due mesi dalla prenotazione. Disdette e rimborsi: la quota del biglietto è rimborsabile fino al giorno prima della partenza, con una penale di 200 euro. La quota Yatra sarà rimborsabile nei termini del regolamento che verrà firmato al momento dell’iscrizione. Valido per la Formazione Continua Normodinamica FORM-ND-07-2017 – CF: 10...

Read More

Essere l’uno per l’altro orizzonte

Posted by on Gen 10, 2016 in Senza categoria, Yatra | 0 comments

Essere l’uno per l’altro orizzonte

In collaborazione con l’Associazione Mandala di Soriano nel Cimino Yatra sulle Dolomiti Lucane 25 giugno – 2 Luglio 2016  a cura di  Matilde Mattia con Valentina Cozzolino e Cristina Paterlini   L’orizzonte, metafora di un confine aperto, dove il visibile incontra l’invisibile, il raggiungibile rimanda all’irragiungibile, il reale evoca il fantastico, il noto apre all’ignoto e la terra e il cielo si uniscono. Uno spazio, l’orizzonte, dove l’attesa si intreccia all’ansia e il confine si apre alla speranza. Situate al centro della Basilicata a uguale distanza tra i sassi di Matera e la costa metapontina, le Dolomiti Lucane si trovano nel territorio dei comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa in un territorio poco conosciuto che racchiude un paesaggio unico di particolare bellezza. Le aspre montagne con i piccoli paesi aggrappati alle rocce e i boschi del parco naturale di Gallipoli-Fognato faranno da cornice al nostro viaggio. Alloggeremo in un albergo diffuso, composto da case sparse in un centro abitato. Un albergo che non offre solo una camera ma una vera e propria casa, con tutti i comfort della normale abitazione, compreso l’uso della cucina. Le case sono dislocate nel paese ma tutte vicine e raggiungibili a...

Read More

Una Luce, mille diamanti, infiniti riflessi

Posted by on Lug 13, 2015 in Yatra | 0 comments

http://www.mandala.it/wp-content/uploads/2015/07/16-Pavan1-1.mp3[wowslider id="4"]  

Read More

Terre di Confine – Yatra alle Egadi

Posted by on Feb 20, 2015 in Yatra | 0 comments

Terre di Confine – Yatra alle Egadi

a cura di Matilde Mattia, e con Valentina Cozzolino 11-18 luglio 2015 “Yatra, è un’esperienza condivisa di viaggio in luoghi che facilitano il raccoglimento e la concentrazione. Viaggio fisico che s’intreccia con il viaggio interiore in una trama di continui passaggi, intersezioni e corrispondenze tra diversi aspetti di sé, dei luoghi, dei compagni di viaggio e di chi s’incontra.” Il confine, quel miscuglio di attrazione e spavento, quel concetto che delimita e tratteggia un bordo ma che è anche occasione d’infinite metamorfosi e di possibilità,  sarà il tema su cui dedicheremo questo viaggio. Nelle isole il confine è ricco di significati tangibili: confine tra terra e mare, tra superficie e profondità, tra isolamento e socialità, tra silenzio e caos, tra infinito e finito, tra desiderio e paura di scoprire cosa c’è oltre la terraferma. Le isole Egadi faranno da cornice al nostro viaggio, un viaggio in cui fare esperienza della complessità di cui siamo fatti. Quota yatra €350 per chi si prenota entro il 15 Marzo €300 Quota Soggiorno €350 con prima colazione inclusa (gli appartamenti sono dotati di cucina) Viaggio: volo Roma-Trapani (ora il costo del volo con Ryanair è intorno ai 100€, prima si prenota meglio è) Traghetto Trapani – Favignana 10€...

Read More

Così vicino, così lontano

Posted by on Mar 2, 2014 in Eventi, Yatra | 0 comments

Così vicino, così lontano

. Yatra all’isola di Salina, Eolie dal 29 giugno al 6 luglio.   A cura di Matilde Mattia e Valentina Cozzolino.     L’idea guida di questo yatra è una domanda: cosa succede se, nel concedersi una vacanza, nel godere del mare e della natura, tentiamo, allo stesso tempo, di mantenere alto il livello di consapevolezza e di presenza? Cosa cambia nella percezione di noi stessi, nella relazione con gli altri, nel contatto con l’ambiente che ci circonda? E come influisce tutto questo sul nostro agire? _______ PROGRAMMA: ANDATA: Partenza da Roma domenica 29 Giugno 2014 arrivo a Salina previsto in serata. RITORNO:  Partenza da Salina domenica 6 Luglio 2014 arrivo a Roma previsto in serata. In treno da Roma a Napoli, in aliscafo da Napoli a Salina e viceversa per il ritorno. Gli orari degli aliscafi sono: 14.30 partenza da Napoli per Salina; 08.00 partenza da Salina per Napoli. Soggiorno in tipiche case eoliane. _______ COSTI: VIAGGIO: Il costo del passaggio in aliscafo é soggetto a variazioni dipendenti dalla data di prenotazione. Attualmente é di circa 120 euro A/R SOGGIORNO:  Soggiorno 200 euro per 7 notti a persona, in appartamenti presi in affitto. Nel costo non è compreso il vitto. Ogni appartamento è provvisto di cucina. QUOTA CORSO:   290 euro, 200 euro per chi prenota entro il 15 Aprile. Al momento dell’iscrizione va versato il 50% della quota corso e il 50% della quota soggiorno. Il saldo dovrà essere effettuato entro il 16 Giugno. RIMBORSI:  Sono possibili rimborsi della sola quota ospitalitá purché il proprio posto venga usato da un’altra...

Read More

Yatra in Corsica. Ciò che conta è l'uomo che cammina

Posted by on Mag 5, 2013 in Eventi, Yatra | 0 comments

Corsica settentrionale.  Desert des Agriates. E’ un territorio, quello del desert des agriates, di rara bellezza. Un promontorio che una volta, più di duecento anni fa, era rigoglioso e coltivato. I paesi che si affacciavano sul lato occidentale di Capo Corso caratterizzato dalla scarsità di terreno coltivabile, attraversavano un breve tratto di mare per curare quelle terre e trarne il cibo di cui necessitavano. Poi, pian piano, è avanzata la desertificazione e quel paesaggio è diventato il regno incontrastato del nibbio, nell’aria, e del cinghiale, a terra. Salvato dai tentativi di speculazione edilizia degli ultimi decenni è oggi un ambiente unico. Ne percorreremo la linea costiera accampandoci per la notte su splendide spiagge. Cinque giorni dedicati al camminare, al meditare, al rigenerante contatto con una natura incontaminata e selvaggia. “Per camminare c’è bisogno sia di una meta che di un sentiero, ma ciò che conta è l’uomo che cammina” Paolo Menghi.     Il trasporto dei bagagli tra tappa è tappa sarà eseguito da una agenzia di servizi. Questo ci consentirà di camminare senza pesi eccessivi. NB: La partecipazione è aperta anche ai bambini (accompagnati). Se si formerà un gruppetto progetteremo una attività a loro dedicata.   Quota Yatra: 200 euro Partenza – venerdì 21 giugno L’incontro è fissato alla Stazione Termini alle 9.00 alla testa del binario 1. Partiremo con l’Intercity 510 per Livorno centrale delle 9.40 con arrivo alle 12.32. Alle 14.15 ci imbarchiamo per Bastia con arrivo alle 18.15. Passaggio auto a St. Florent e pernottamento. Rientro – martedì 25 Passaggio auto da Ostriconi a Bastia. Imbarco alle 13.45 con arrivo a Livorno alle 17.45. Da Livorno centrale prenderemo il Frecciabianca 9781 delle 19.16 con arrivo a Roma Termini alle 21.50. Lista delle cose da portare (Con ogni probabilità, passeremo 2 notti in campeggio organizzato e 2 notti in campeggio libero) Documento d’identità. Indispensabile per l’imbarco. Tenda. Chi è disposto ad una condivisione della propria lo segnali con sollecitudine in segreteria, così come chi non ne possiede una. Cercheremo per quanto possibile di combinare le richieste. Sacco a pelo; lampada e set stoviglie personali (bicchiere, piatto, ciotola e posate, tutto infrangibile) Lozione antizanzare, crema solare ad alta protezione, cappello, foulard. Polase o altro integratore, eventuali medicine personali. Zainetto capace di contenere 2l d’acqua, pranzo del giorno, effetti personali. Abiti per il trekking. Preferire abiti leggeri e coprenti (pantaloni e maniche lunghe), una felpa, qualcosa di caldo per la notte. Set per l’igiene personale, inclusi asciugamano e carta igienica.   L’attrezzatura per cucinare sarà comune. Gli approvvigionamenti saranno fatti con una cassa comune sul posto. Chi è in possesso di materiali da campeggio(fornelli, pentole per 12 persone, borse termiche grandi o altro) lo segnali sollecitamente alla segreteria. Costi  34,00 Traghetto andata 30,50 Traghetto ritorno 26,50 Treno per Livorno 34,00 Treno per Roma 08,00 polizza infortuni         TOTALE 133,00 da saldare alla segreteria prima della partenza 70,00 servizio taxi e trasporto bagagli tra le tappe 30,00 circa cassa comune approvvigionamenti 30,00 circa pernottamenti   RIUNIONE DI PREPARAZIONE  Tutti gli iscritti allo Yatra sono convocati per una riunione di organizzazione venerdì 14 giugno alle 17. Chi per motivi improrogabili non potesse esserci, contatti Stefania Merzagora per aggiornamenti al 339. 3794833  ...

Read More