Ekatva Yana

LA VIA DELL’INTEGRAZIONE NELL’UNITÀ

La realizzazione della fondamentale identità tra l'anima individuale e quella universale è considerato nei testi classici dello Yoga l'obiettivo stesso della ricerca spirituale. Questa fondamentale unità è detta Ekatva. Da qui il termine Ekatva Yana, la via della integrazione nell'unità.

Ekatva Yana si occupa della relazione dell'individuo con il proprio sé corporeo, relazione che comincia prima della nascita e ci accompagna in ogni momento della vita.

Questa disciplina prevede l'apprendimento e la pratica delle tecniche dello Yoga classico integrate con strumenti affini: attraverso il lavoro sulla qualità del gesto e del movimento, la pratica di Ekatva Yana consente un contatto profondo con il proprio corpo, verso un'esperienza di crescente interezza, armonia, forza e grazia; rinforza ed equilibra il sistema nervoso e il sistema endocrino; conferisce stabilità di concentrazione, intuizione e chiarezza mentale; abitua ad osservare il costante e reciproco influenzarsi di corpo e psiche; stabilizza un'attenzione rilassata e mirata a se stessi nel momento dell'azione, da quella più quotidiana a quella più inusuale.