Forme Vitali

Forme Vitali

Sabato 1 marzo dalle 9 alle 14. Seminario di Normodinamica sul corpo familiare.

A cura di Federica Cervini.

Le adesioni devono pervenire entro Mercoledì 26 Febbraio

Ogni corpo racconta una storia: la storia di un tempo più o meno lungo, in cui  genetica, influenze ambientali e temperamento individuale, in continua reciproca interazione, hanno modellato il caratteristico modo di stare al mondo, la precisa forma vitale, di ognuno di noi.
Il linguaggio non verbale è il primo appreso dall’umanità, ed il primo appreso nell’infanzia da ciascuno di noi. Ogni volta che si manifesta una discrepanza tra messaggio verbale e non verbale, l’essere umano sceglie come vero il secondo. Quante volte nella vita ci è capitato di guardare il corpo e di leggere il linguaggio non verbale dei nostri genitori?  Da bambini siamo stati sensibili osservatori dei loro gesti, dei movimenti, dello sguardo e delle espressioni del volto, veicoli di informazioni così importanti per il nostro senso di sicurezza. Come si è evoluto questo sguardo nel corso del tempo?
Nel corso del seminario, dopo un’esplorazione dei diversi codici del linguaggio non verbale e del significato comunicato dalla postura, guarderemo di nuovo al “corpo familiare”, cercando di ascoltarne e metabolizzarne il messaggio.

Google